Die DSGVO ist da - Jetzt mit unseren E-Learning-Kursen schulen 18. giugno 2018

IL GDPR ORA C’È

GDPR Non è mai troppo tardi per formare i tuoi collaboratori!

Con il 25 maggio 2018 il Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) è entrato in vigore a tutti gli effetti! Dopo un periodo transitorio di due anni, le imprese devono ora rispettare e applicare la nuova normativa e i nuovi principi in materia di protezione dei dati, in caso contrario potrebbero essere soggette a pesanti sanzioni pecuniarie.

Quando il governo adotterà il decreto delegato della l. n. 163 del 2017 (non potrà essere in ogni caso oltre il 21 agosto 2018) il nuovo regolamento sarà integrato anche dalla normativa nazionale sulla privacy nelle materie in cui la normativa europea consente agli stati membri di intervenire con le legislazioni nazionali.

Attualmente c’è molta confusione, e in qualche articolo si è parlato di una posticipazione da parte del Garante della privacy delle sanzioni di circa 6 mesi in modo da permettere alle aziende di avere più tempo per prepararsi. Ciò aveva fatto tirare un sospiro di sollievo a quelle aziende che non erano ancora”conformi”.
Emerge, invece, che l’ipotetico “periodo di grazia”, la cosiddetta proroga concessa dal Garante della Privacy in merito al GDPR su esempio del “Grace Period” che verrà applicato in Francia non sussista. Il GDPR è pienamente in vigore e trova applicazione.
Le aziende devono mettersi in regola, solamente nel caso in cui vengano scoperte inadempienze da parte di aziende che sono in ritardo nell’adeguamento alla nuova normativa possono essere evitate le multe se viene dimostrato di avere già avviato il processo di adeguamento muovendosi con impegno ed efficienza.

Dunque non si tratta di un’opportunità per perdere ancora tempo, ma per impegnarsi e mettersi in regola pienamente e in fretta. Non dimentichiamoci che le sanzioni possono raggiungere il 4% del fatturato annuo lordo dell’impresa.

Non è quindi (mai) troppo tardi per avviare il processo di conformità e ciò richiede una ristrutturazione dei processi interni e un’adeguata formazione del personale che tratta i dati personali ai sensi dell’articolo 24, paragrafo 1,2 del GDPR. Infatti, un’efficace politica aziendale sulla protezione dei dati può essere garantita solo se le aziende sensibilizzano i propri dipendenti sul corretto trattamento dei dati personali. Una formazione regolare è la procedura corretta per garantire che i dipendenti e i collaboratori applichino la nuova normativa in ambito lavorativo.
Non dimentichiamoci che un’adeguata formazione in materia di protezione dei dati riduce notevolmente il rischio di sanzioni!

Grazie alla competenza di avvocati specializzati e di esperti in materia di sicurezza e protezione dei dati, la formazione e-learning di lawpilots “Protezione dei dati per il personale” soddisfa pienamente i requisiti per un’efficace formazione dei collaboratori in materia di protezione e sicurezza dei dati ai sensi degli articoli 24 paragrafo 1 e 2 e 39 paragrafo 1 del GDPR. Il modulo e-learning propone contenuti orientati alla pratica con indicazioni precise per l’applicazione in ambito lavorativo quotidiano. I partecipanti al corso apprendono facilmente le nuove regole e procedure da seguire in quanto insegnate in chiave ludica e secondo precise strategie psicologiche. I corsi di formazione sono disponibili in italiano e in altre quattro lingue: inglese, spagnolo, tedesco e francese. Il personale può essere così formato ovunque, anche in altri paesi dell’UE!

12. luglio 2018
GDPR: Cosa sono i dati personali?
PER SAPERNE DI PIU'
9. luglio 2018
Cosa fare e cosa non fare quando qualcuno intende far valere i suoi diritti
PER SAPERNE DI PIU'

Contatti

Scrivici o contattaci telefonicamente!

+39 02 94754886
[email protected]

Lavinia Polver
Customer service manager
lunedì – venerdì 9.00 – 18.30

Tutti i dati personali forniti saranno trattati nel rispetto della privacy al fine di consentire agli utenti l’accesso ai servizi richiesti. La trasmissione dei dati è crittografata. Per maggiori informazioni si rinvia alla nostra Informativa Privacy.